Polvere addosso, senza la mia mamma

-Di Hajiba Bahi

Oggi mi sono svegliata con la polvere addosso!

Ieri mamma per tutto il giorno ha pulito la casa e mi ha anche mandato a prendere il detersivo, raccomandandomi di fare attenzione a ciò che vedessi cadere dal cielo! Forse polvere pesante? Continua a leggere

Najma è una stella che cammina

-Di Sofia Moudni-

Najma ha 25 anni, ma quella notte è tornata ad essere una bambina fragile.

Najma con la pelle bianchissima, come la neve, nonostante sia nata e cresciuta nella terra dove il sole non lascia quasi mai spazio alla pioggia. Continua a leggere

Giuli, ed il prezzo da pagare

-Di Sofia F. Moudni-

Giuli mi hai insegnato, anche se mi hai spesso ferito.

“È alto il prezzo da pagare per essere vera, mia cara. Per essere una donna vera”
Mi dicesti Giuli, quella volta con le mani un po’ tremolanti Continua a leggere

“Nel nome di chi” Valeria Collina

“Nel Nome di Chi”  Valeria Collina

-Di Cinzia Aicha Rodolfi

Dio mette a durissima prova alcune Sue serve migliori che hanno dedicato la loro vita interamente per compiacerLo, sopportando con enorme pazienza, per poi donare le ricompense più grandi. Valeria Khadija è certamente una di loro.

Era una sera dello scorso Ramadan. Mi recai al ‘tendone’ adibito a Moschea che tutti gli anni affittiamo nel mese sacro. Arrivai che stavano già pregando, sistemai il tappetino nell’ultima fila e terminai pochi minuti dopo le altre donne, la preghiera della notte, che è l’ultima delle cinque rituali. Continua a leggere

Fra Yemen e Italia, Laura Battaglia, giornalista in prima linea

Laura Silvia Battaglia è una giornalista, reporter di guerra e scrittrice.

Laura Silvia Battaglia è una giornalista, reporter di guerra e scrittrice. L’avevamo presentata alle nostre lettrici nella recensione de la “Sposa yemenita”, la graphic novel di cui è co-autrice. Continua a leggere

Sofia studia per conoscere meglio sé stessa

Sofia Abad, studiosa eclettica e multitasking redattrice di verdejennah si racconta.

Sofia italiana, ma di origine marocchine è nata a Napoli 27 anni fa, e si laurea in Lingue e Culture orientali ed africane, quindi vince un progetto europeo che le offre la possibilità di studiare un anno in Marocco. Continua a leggere

Blogger Sara Benedetti, determinata ‘PennaLibera’

 

-di Redazione –

Blogger oramai famosa nella comunità islamica italiana, la bella Sara con la coroncina sul velo, è il simbolo del pensiero espressivo italiano musulmano delle seconde generazioni. Invero seguita da tantissimi non musulmani, perché la sua ‘penna’ è davvero come il suo cuore. Continua a leggere

Blogger musulmana italiana, Sara El Tarass si racconta 

Blogger che ha superato 11.000 followers, Sara El Tarass è la seconda musulmana italiana più seguita sulla rete. Intervistarla è stata l’ennesima piacevole ed interessante scoperta. 
-di Cinzia Aicha Rodolfi

“Dalle Sfilate di Moda al velo”(quinto capitolo)

 Cinzia Aicha Rodolfi

 

“Dalle sfilate di moda al velo, una musulmana italiana”

Capitolo quinto

Il fidanzamento

Sono tornata dal secondo viaggio, meno di quindici giorni dopo con ben due anelli che secondo lui erano di fidanzamento e che io accettai sorridendo, affascinata da tutta quella follia. Continua a leggere

Mamma, davvero sotto i tuoi piedi c’è il Paradiso

Mamma, non ero pronta per smettere di essere una figlia.

130 giorni che sto naufragando in un oceano di emozioni violente, stanchezza fisica e mentale, desiderio insolito ma compulsivo di dolci, una disorientante labirintite non mi lascia dichiarare la resa incondizionata. Perché troppo grandi sono i rimpianti che salgono a ricordarmi il mio egoismo.

Avevo diritto al lutto, quello che concedono alle vedove e non alle figlie; come se la morte del marito sia più grave di quella della mamma… e la gente non capisce che la perdita di una mamma come te è come una paralisi al corpo e il cuore comincia a battere in maniera diversa. Chi ti sta vicino ti onora di qualche giorno di lutto, come se bastasse… Continua a leggere