Articoli

Come si veste la donna verdejennah?

-di Redazione-

Ciò che verdejennah cerca di trasmettere è la convinzione che nasce da un forum/brainstorming (una riflessione portata avanti da tante donne musulmane occidentali) che durò un mese intero all’inizio del percorso di questo progetto ambizioso. Continua a leggere

Sharifa vuole togliersi il velo

Di Sharifa Ismaila

Hi guys, mi chiamo Sharifa (con l’accento sulla i), sono nata in Piemonte e ho 21 anni. Sono un’italiana di seconda generazione, afro italiana per l’esattezza, e musulmana. Indosso appunto il velo. Vivo a Londra da 4 anni e studio International Business alla Kingston University. Una volta finiti gli studi, vorrei lavorare come commercialista tra Londra e Milano, con la valigia in mano ‘amazing & not boring life’. Una vita emozionante e non noiosa seppur facendo conti e dichiarazioni dei redditi. Come hobby non escludo di continuare a fare la traduttrice per verdejennah blog, perché no?
Continua a leggere

Hind e il suo Modest Fashion: cronaca di un successo

-di Cinzia Aicha Rodolfi

Si chiama Hind. Hind Lafram, una giovanissima 23enne che al ‘Torino Fashion Week’ di luglio 2017 ha riscosso un grande successo e si è aggiudicata il primo posto nell’offerta di abbigliamento per le musulmane italiane, e non solo. Continua a leggere

Modest Fatima El Hossi, il sogno, il costume da bagno e l’invidia.

-di Cinzia Aicha Rodolfi

Modest Fashion blogger Fatima el Hossi, la più seguita in Italia, in equilibrio tra ambizione professionale, successo e valori tradizionali islamici. Continua a leggere

Hijabi: Ruba Zai @Hijabhills ed il suo extrasize-modest-style

Hijabi di oggi: la famosa Ruba Zai

Hijabi significa sostanzialmente: ‘Musulmana che indossa il velo islamico, ovvero il hijab’. Stesso significato ha anche la parola Hijabista. Continua a leggere

Nike Pro Hijab sarà in vendita nella primavera 2018

-Nike Pro Hijab sarà in vendita tra un anno!

 

E le hijabiste sportive di tutto il mondo potranno finalmente avere il velo islamico perfetto per ogni disciplina sportiva. Continua a leggere

Modest Fashion per la #MaisonValentino a Parigi

Modest Fashion per la #MaisonValentino, collezione Autunno/Inverno 17/18 a Parigi

Modest Fashion, diciamo noi di Verdejennah, anche per il ‘pret a porter’ della ‘Maison Valentino’ che ha sfilato a Parigi, domenica 5 marzo.

Pierpaolo Piccioli, il nuovo eccellente direttore creativo, presenta una splendida collezione Autunno/Inverno che ci ha entusiasmato immediatamente. Noi #hijabiste italiane, che non abbiamo voglia di arabizzarci tout court, finalmente possiamo apprezzare le ‘Abaya’ (tipico abito islamico arabo lungo e largo) completamente ‘Made in Italy’. Continua a leggere

Modestia non è il sinonino di timidezza

 

Di Soumaya Asnidf-

Il modest fashion è solo una derivazione di ciò che è ‘la modestia nell’Islam’.

Ma cosa intendi per modestia? Parli di quella qualità caratteriale che pochi hanno? Proprio così, risposi quanto mi fu chiesto; però cominciai a fare esempi che mi conducevano lontano dall’essenza del significato più semplice e profondo.

E dopo mille parole mi trovai a riflettere su qualcosa alla quale non avevo mai pensato. Continua a leggere

Dalla minigonna al velo islamico

-Di Hayette Cheikh-

c4b02043-5c09-4a88-809a-8f20af81a088-2

 

ELENCO SEMISERIO, SIMPATICAMENTE AUTOIRONICO, DEI LATI POSITIVI DEL HIJAB

Quando si parla della decisione di indossare il velo, pensiamo tutte subito alla profondità della scelta e alle sue importanti motivazioni legate al precetto religioso. Certamente queste devono avere la precedenza. Decidiamo di indossare il velo per obbedienza, per impegno nei confronti di Dio, come simbolo della nostra religione, ed altre motivazioni profonde.

Hai mai pensato ai numerosi lati positivi e ai risvolti vantaggiosi che indossare il hijab può avere sulla tua vita quotidiana? Continua a leggere

Modestamente e simpaticamente, Ms Dina Tokio

-Di Francesca Scalinci-

Nel Regno Unito modest fashion si dice Dina Torkia o meglio Dina Toki-O, come si fa chiamare sul web la blogger non ancora trentenne che negli ultimi anni è diventata regina indiscussa delle muslim fashion blogger d’Oltremanica. Con un milione di follower su Instagram e video su YouTube che raccolgono centinaia di migliaia di visualizzazioni alla volta, Dina ed è diventata un punto di riferimento per le giovani musulmane inglesi che ci tengono allo stile ma non vogliono rinunciare alla modestia. Continua a leggere